Quali sono gli alimenti da non dare mai al cane?

Le nostre cucine possono nascondere gravi pericoli gli amici a quattro zampe, perché alcuni alimenti per le persone son altamente tossici per i cani.

Vediamo quindi quali bocconi sono assolutamente proibiti!

Cioccolato: più è puro, più è pericoloso (il fondente più di tutti) perché cresce il contenuto in metilxantine, sostanze che possono provocare diarrea, vomito e disturbi cardiaci potenzialmente fatali.

Caffè e tè: anche loro contengono metilxantine

Dolci industriali: tutti i dolci sono da evitare per ragioni dietetiche, ma quelli industriali spesso contengono dolcificanti come lo xilitolo, altamente tossico per il fegato.

Aglio, cipolla, porro, erba cipollina: contengono molecole dannose per i globuli rossi. Diversamente dall’uomo, il cane non riesce a disattivare queste sostanze, quindi la loro ingestione provoca anemia.

Ossa: in natura lupi e canidi selvatici le mangiano, ma i nostri cani possono farne a meno se ricevono una corretta alimentazione. Le ossa infatti espongono il cane al rischio di ostruzioni e lesioni intestinali.

Alcool e birra: il fegato degli animali non è in grado di metabolizzare gli alcolici. La birra poi può essere particolarmente pericolosa a causa del luppolo, che è fortemente tossico per il cane.

Uva: sia fresca che passa, può provocare danni gravi a livello renale.

Noce moscata e noci macadamia: entrambe contengono principi attivi tossici per il cane, che possono causare febbre e tremori.

In caso di ingestione di uno di questi alimenti o di altre sostanze sospette, contattate subito il veterinario per evitare di correre rischi!

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp

Ricevi subito uno sconto del 10%

Iscriviti alla newsletter di Petformance e riceverai subito uno sconto del 10% sul primo acquisto, valido su tutti i prodotti dello store.

*Offerta cumulabile con i prodotti scontati a catalogo. Non cumulabile con altri codici sconto. Utilizzabile per un solo acquisto.